La Scuola di Viticoltura e di Enologia di Conegliano

La Scuola Enologica di Conegliano

Viale XXVIII Aprile, 20
Conegliano
Tel:  +39 0438 61524 - 61421
Fax: +39 0438 450403
http:/www.scuolaenologica.it
scuolaenologica@isisscerletti.it


In esecuzione del Regio Decreto 9 luglio 1876 n°3196, fu fondata dall’eminente enochimico dott. Antonio Carpenè. Un suo giovane e brillante amico, l’ingegnere Giovanni Battista Cerletti, che aveva studiato la struttura e l’organizzazione dei migliori istituti enologici europei, gettò le basi della Scuola di Conegliano di cui fu il primo Direttore. Furono stabiliti due corsi distinti: un Corso Inferiore per la preparazione dei cantinieri e un Corso Superiore destinato alla formazione dei direttori di cantine e di grandi aziende vitivinicole. La prima pietra dell’attuale Istituto, su progetto dell’ing. Bernardo Carpenè fu posta il 10 luglio del 1921 e la nuova sede inaugurata da Mussolini il 26 settembre del 1924. Nel 1927 si festeggiò il primo cinquantenario della Scuola e in quell’occasione fu anche inaugurata una Mostra internazionale d’arte ispirata alla vite e al vino. Da allora migliaia di studenti si sono diplomati, e molti tra loro hanno raggiunto prestigiosi traguardi professionali in Italia e all’estero. Tra i suoi più insigni direttori e studiosi la Scuola Enologica può vantare il prof. Luigi Manzoni, ricercatore reso famoso dagli studi sulla genetica della vite, soprattutto per i cosiddetti “incroci Manzoni”. Ora la Scuola Enologica, grazie anche alla collaborazione con l’Università di Padova che ha attivato nell’Istituto un corso di Laurea in Scienze Viticole ed Enologiche, è al centro di un polo formativo che promuove lo studio, la ricerca tecnicoscientifica ed il marketing del vino. Studenti ed imprenditori del settore possono usufruire di un ciclo di studi completo, che va dall’Istituto Tecnico Agrario a quello Professionale per l’Agricoltura, alla Facoltà di Scienze e Tecnologie della Vite e del Vino. L’offerta formativa, dopo il Diploma di Perito, Enotecnica od Operatore delle Ind. Agrarie, si completa con i corsi di Formazione Integrata Superiore rivolti ai diplomati e con i corsi di laurea di 1° livello. Il percorso complessivo include l’Università di Padova, l’Istituto Sperimentale di Viticoltura, il Centro regionale di Viticoltura e strutture quali la Cantina, la Distilleria della Scuola e l’Enoteca. Oggi l’I.S.I.S.S. “G. B. Cerletti” conta oltre 1000 allievi che frequentano corsi di studio di 3 anni per ottenere la qualifica di Operatore Agroambientale e Agroindustriale, di 5 anni per il Diploma di Perito Agrario e Agrotecnico e di 6 anni per quello di Enotecnico. Al suo interno c’è il Convitto Nazionale, ultimato nel novembre del 1883: costruito nello stile chalet alpino, ospita attualmente circa 60 studenti provenienti da varie regioni d’Italia. Ingrandito nel 1937, e riadattato dopo i bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale, è stato restaurato l’ultima volta dall’Unione ex-allievi nel 1989. L’Attività dell’Istituto si svolge in due sedi: Conegliano (TV) V.le XXVIII Aprile, 20 – Istruzione Tecnica e Professionale, Presidenza e Uffici Amministrativi, Convitto, Cantina e Azienda Agraria, Osservatorio Meteorologico, Segreteria e corsi di Laurea; Piavon di Oderzo (TV) Via Maggiore – Istruzione Professionale, Cantina e Azienda Agraria, Stazione Meteorologica e Apiario. Nel 2000 è avvenuta l’apertura del 1^ Corso Universitario a Conegliano. L’Azienda Agraria è formata da più corpi: quello centrale, presso la Scuola Enologica ospita 6,64 ettari di vigneto con molti vitigni, di cui: Vitigni Bianchi Collezione ha 0,11; V. Rossi Collezione ha 0,17; V. da Tavola ha 0,02; V. varietà nere ha 1,99; V. varietà Bianche ha 4,26. Troviamo inoltre vitigni autoctoni come Bianchetta, Boschera, Marzemino, Perera e Verdino, insieme a Cabernet Franc, C. Sauvignon, Chardonnay, Incroci Manzoni 6.0.13, 1.50, 2.15, 13.0.25, Merlot, Pinot Bianco, P. Grigio, P. Nero, Prosecco, Riesling Renano, Sauvignon. Tali vitigni sono coltivati con forme di allevamento e tecniche diverse di potatura. Gli altri corpi dell’Azienda Agraria sono dislocati nel Comune di Susegana(TV) e nel Comune di Oderzo, presso la sede staccata di Piavon. Frutteto con pomacee (melo e pero), drupacee (susino, ciliegio); Parcelle didattiche, ove gli allievi coltivano diverse varietà orticole ed erbacee; Serra suddivisa in tre settori: automatizzata, riscaldata ed umidificata; il suo funzionamento è computerizzato. Ogni anno scolastico vengono svolte attività e progetti diversificati su floricoltura, funghicoltura e vivaismo, salvaguarda delle biodiversità anche attraverso la gestione di vivai, foreste e riserve naturali regionali. La Cantina è costituita dai seguenti comparti: Ricezione, Controllo e Pigiatura delle uve; Vinificazione e Stabilizzazione; Stoccaggio e affinamento dei vini; Laboratorio chimico ed enologico; Sala di presentazione e degustazione dei vini. Completamente ristrutturata, si inserisce in un complesso multifunzionale in cui operano, oltre che la Scuola Enologica, anche Veneto Agricoltura e l’Università di Padova. Presso la Cantina è presente anche la Distilleria Sperimentale per la grappa,la più piccola d’ Italia, gestita in collaborazione con l’Istituto Grappa Veneta e la Scuola Enologica. Essa svolge sia attività sperimentale che didattica. In particolare ospita un Master per operatori della distillazione. Il settore Chimica è costituito da 5 laboratori ove si svolgono le attività didattiche. Le esercitazioni degli allievi riguardano la chimica analitico-quantitativa, organica, agraria, agroalimentare ed enologica. Università di Padova - Facoltà di Agraria - sede di Conegliano (TV) I profili professionali presenti in Conegliano sono: Laurea Europea triennale in Scienze e Tecnologie Viticole ed Enologiche (permette l’abilitazione alla professione di “Enologo”),istituita nel 2000 su iniziativa dell’Amministrazione Provinciale di Treviso presso la sede ISISS “G. B. Cerletti”; Laurea Specialistica interuniversitaria (Padova – Verona – Udine), istituita nel 2003; Il Corso di laurea Specialistica in Viticoltura, Enologia e Marketing completa la formazione nell’area disciplinare attivata con le lauree di primo livello; Dottorato di Ricerca in Viticoltura, Enologia e Marketing delle imprese vitivinicole, istituito nel 2002 e sostenuto dalla Provincia di Treviso; persegue la finalità di formare alti e qualificati profili professionali nel settore della ricerca e dell’innovazione. È in questa Sede che ha luogo ogni anno la conclusione della “Primavera Prosecco Doc” con l’ evento finale “Calici di… vini”. Collegato alle Mostre del Vino si svolge anche il “Gran Premio del Prosecco e dei Vini nell’Altamarca” attraverso il quale vengono alla fine selezionate le migliori etichette dell’annata e a metà giugno vengono festeggiate durante la serata di gala presso la Scuola Enologica I.S.I.S.S. “G. B. Cerletti”. Cantina – Tel.: +39 0438 453617 Fax: +39 0438 453618 Vendita Vini, Visita guidata e degustazioni guidate su prenotazione.