ALBERTO RESERA confermato presidente di Associazione Altamarca

Mercoledì 29 Luglio 2015


Dopo l’assemblea generale del 18 Luglio eletto il nuovo Consiglio Direttivo e confermato il Presidente Resera per il triennio 2015-2018.

Valdobbiadene (Treviso), 29 luglio 2015 – Il nuovo consiglio direttivo, eletto in occasione dell’assemblea generale dell’Associazione del 18 Luglio, si è riunito il 28 Luglio e ha rinnovato il mandato ad Alberto Resera per il triennio 2015-2018. Il neopresidente sarà affiancato dal Vicepresidente Alberto Maniero, ex Sindaco di Conegliano.
Alcune importanti conferme e volti nuovi entrano a far parte del nuovo Consiglio direttivo: per gli enti pubblici eletti Piol Matteo (Consigliere del Comune di Revine Lago), Luciano Fregonese (Sindaco di Valdobbiadene) e Tormena Marianella (Sindaco di Crocetta del Montello); per la categoria Produttori Vini e Cantine eletto Sante Toffoli (Presidente del Consorzio di tutela Colli di Conegliano DOCG) e confermati Francesco Drusian (Consigliere del Consorzio tutela del Vino Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore), Armando Serena (Presidente del Consorzio Tutela Vini Montello e Colli Asolani) e Marchesin Leonardo (Az. Agr. Borgo Antico); per le aziende Agroalimentari confermato il Presidente della Latteria Soligo Lorenzo Brugnera; per la categoria Albergatori, B&B e Agriturismi con camere vengono eletti Zambon Fabio (Agr. Sant’Eufemia) e Alberto Maniero; per la categoria Ristoranti e Agriturismi con ristorazione oltre al presidente Alberto Resera (Ristorante Da Andreetta) viene confermata Martinelli Maria Giovanna (Locanda S. Mama); infine per la categoria Associazioni, Fondazioni e Consorzi eletto Dorigo Franco (Presidente della Pro Loco di Farra di Soligo).

Per il Collegio dei Revisori dei Conti vengono eletti invece Edo Cornuda (Presidente del Comitato Ente Palio Città di Montebelluna), Luisa Bortolomiol e Talamini Lino (Presidente di Cooperativa Tapa Olearia).
L’assemblea generale è stata un significativo momento di confronto e programmazione nell’ambito di una realtà associativa in continua crescita e con alcuni obiettivi importanti davanti a sé a partire dalla creazione di un nuovo Consorzio della Pedemontana Veneta in sinergia con tutte le associazione, come il Consorzio Vivere il Grappa, che già operano nel territorio della nuova destinazione turistica regionale.
L’obiettivo è quello di creare un soggetto forte per la promozione e commercializzazione del prodotto turistico con l’ambizione di riunire tutti gli operatori economici del settore.
Per raggiungere questo obiettivo è necessario porre come primo punto la sinergia all’interno del territorio e quindi tra amministrazioni pubbliche, imprese e sistema turistico, il tutto condito con le giuste politiche volte alla tutela del paesaggio e alla salvaguardia dell’ambiente.
La nuova legge Regionale in materia di turismo ha posto le basi per questo tipo di organizzazione, creando gli strumenti necessari a tale scopo - è il caso delle OGD (Organizzazioni di Gestione della Destinazione) che dovranno essere gli organi che in ogni ambito territoriale della Regione si occuperanno di indicare le linee guida per lo sviluppo del comparto.

“Associazione Altamarca - spiega il Presidente Alberto Resera - ha colto pertanto questa nuova opportunità ed ha aderito alla neonata “OGD Pedemontana Veneta e Colli, invitando tutti comuni della Provincia di Treviso inseriti nel territorio Pedemontano ad aderire”. “Siamo convinti che questa sia una grande opportunità e un’occasione per riunire finalmente sullo stesso tavolo la Pedemontana Veneta, che per caratteristiche ed opportunità turistiche parla la stessa lingua” – “Non dobbiamo dimenticarci che viviamo in un mondo globalizzato e che le diverse aree turistiche sono in forte competizione tra loro. Il territorio dell’Altamarca, per continuare a crescere e creare valore, deve cogliere tutte le opportunità, saperle mettere a frutto con l’obiettivo di offrire al turista l’immagine di un sistema che funziona, ben coordinato e di facile accesso”.

Il Sindaco di Valdobbiadene Luciano Fregonese, intervenuto all’assemblea, ha ribadito che oggigiorno, vista la situazione economica e sociale, è importante fare squadra e aderire all’ODG in maniera convinta.
Il Senatore Franco Conte, anch’egli presente, ha ripreso il concetto di sinergia come unica strada percorribile e affermando che l’Altamarca ha le caratteristiche e le peculiarità per avere un notevole sviluppo in ambito turistico.

L’assemblea ordinaria generale di Altamarca si è conclusa con l’approvazione del Bilancio consuntivo dell’anno 2014, la relazione del Collegio dei Revisori e la presentazione da parte del Presidente Resera della Relazione Programmatica per il 2015-2016.

Altamarca è espressione di un territorio in cui rientrano 45 Comuni e oltre 16 mila imprese nel settore dell’ospitalità, della ricettività e della produzione agricola e alimentare.

ALTAMARCA Ufficio stampa
Riccardo Gasparini
info@altamarca.it

Commenti dei lettori

Non ci sono ancora commenti per questo articolo, perchè non essere il primo a farlo? inserisci il tuo commento utilizzando il form sottostante.

Aggiungi il tuo commento

Aggiungi il tuo commento

crea il tuo gravatarUn gravatar o globally recognized avatar, è semplicemente una immagine che ti segue di sito in sito ed appare accanto al tuo nome quando fai qualche operazione.

i campi contrassegnati con * sono obbligatori