Venerdì il via all'edizione X+1 del Lago Film Festival a Revine

Mercoledì 22 Luglio 2015


Tra due giorni alzerà nuovamente il sipario sull'11esima edizione del "Lago Film Fest". O meglio, sull'edizione X+1 del festival, che vuole rappresentare un nuovo inizio ed un mistero tutto da scoprire. Ma, soprattutto, da saper cogliere. Proiezioni di cortometraggi e lungometraggi, performance musicali e artistiche, workshop, dibattiti e masterclass: a non mutare è la ricchezza delle sfaccettature, la ricerca di sinergie sempre nuove tra il cinema e le altre arti, festival e pubblico, evento e territorio, nella cornice del borgo ed in riva al lago.

"Dopo dieci anni il progetto si era concluso. Non ci sarà solo il festival: le attività collaterali assumeranno un ruolo fondamentale - ha spiegato ieri mattina, durante la presentazione dell'evento, Viviana Carlet (al centro), direttrice della manifestazione che si terrà da venerdì 24 luglio a sabato 1 agosto - La volontà è quella di fare di Lago Film Fest una piattaforma permanente di progetti e collaborazioni”.

Ed è pieno l'appoggio dell'amministrazione comunale. "Credo che il Lago Film Festival sia una perla preziosa da coltivare. E il luogo in cui si svolge è un valore aggiunto - commenta il sindaco, Michela Coan (prima da sinistra nella foto) - Il visitatore entra in una cultura, può vivere e respirare qualcosa di diverso. Inoltre l'evento promuove la nostra terra ed il turismo".

Un "caleidoscopio" d'arte attende la nuova edizione. E gli artisti della residenza sono già al lavoro, come il novarese Matteo “Ufocinque” Capobianco, giovane talento assoluto della scena writing e street-art italiana, che sta decorando a suon di pvc spazi e location. Ma a Revine Lago sono arrivati anche Anna Pontel, Rebecca D'Andrea, Miriam Secco e Davide Sgambaro, come ha ricordato Anna Zerbaro (terza da sinistra nella foto), direttrice artistica di Pulsart, evento vicentino “espatriato” nel trevigiano, per rilanciare un progetto dedicato all'arte in tutte le sue forme, per sperimentare in sinergia con Lago Film un'altra forma di organizzazione. "Abbiamo invitato otto artisti e saranno con noi per tutta la durata dell'evento per cercare di interagire e creare delle opere con gli abitanti del luogo: sarà un esperimento di arte relazionale, non la solita mostra", ha detto Zerbaro.

Il programma di Lago Film Fest si conferma articolato in proiezioni, tra cui anche i tre cortometraggi di produzione Fabrica in concorso nella sezione Veneto del concorso, live musicali, performance artistiche, workshop e incontri tutti i giorni, fino a sabato 1 agosto. La giuria internazionale, composta dall'inglese Peter Millard, dalla bellissima attrice rumena Palma d'Oro nel 2012, Cosmina Stratan, dal documentarista Alfredo Covelli, dall'argentino Sebastian Wesman, e da Danilo Carlani e Alessio Dogana, autori MTV del “Mario” alias Maccio Capatonda, dovrà valutare 101 film da venti paesi divisi nelle sezioni Internazionale (trentuno), Nazionale (venti), Veneto (sette), Nuovi Segni (20), Unicef (23). Un focus sulla Svezia puntando su Ingmar Bergman, Roy Andersson (Leone d'Oro a Venezia 2014), John Skoog e pellicole come “Fucking Åmål” di Lukas Moodysson.

Tra i workshop, da segnalare il primo, da tutto esaurito, mai realizzato sulla tecnica del Blobbing, coordinato dalla redazione del programma di RaiTre, e quello affidato a Kino Kabaret. Ma anche eventi rivolti ai più piccoli e tanti i concerti, dagli ospiti internazionali in collaborazione con Everywheregigs agli appuntamenti con la crema del cantautorato locale a cura di Veneto Contemporaneo. Evento speciale, la produzione di un documentario che svela i segreti di Revine Lago e di Lago Film Fest a cura del collettivo Zero Video e che verrà mostrato al pubblico nella Closing Night.

(Fonte www.Qdpnews.it)

Commenti dei lettori

Non ci sono ancora commenti per questo articolo, perchè non essere il primo a farlo? inserisci il tuo commento utilizzando il form sottostante.

Aggiungi il tuo commento

Aggiungi il tuo commento

crea il tuo gravatarUn gravatar o globally recognized avatar, è semplicemente una immagine che ti segue di sito in sito ed appare accanto al tuo nome quando fai qualche operazione.

i campi contrassegnati con * sono obbligatori