Il volontariato di Segusino compatto per il restauro della chiesetta di Milies

Venerdì 8 Maggio 2015


Alpini, Pro Loco e volontari antincendi boschivi: il volontariato segusinese, coordinato dal Comune, ha risposto compatto alla tutela di uno dei luoghi simbolo della montagna che svetta sopra il paese, la chiesetta di Santa Maria Ausiliatrice di Milies (nella foto), la cui costruzione risale al 1875. La serata di presentazione dello stato dei lavori, svoltasi lo scorso giovedì 29 aprile, nella sala Zancaner di Segusino, ha voluto fare il punto della situazione sulla ristrutturazione del luogo di culto.

Al momento è stato completato il primo stralcio dell'opera che prevedeva il completo rifacimento del tetto della struttura, ma a causa di alcuni lavori di rinforzo straordinario, il preventivo di spesa è aumentato di alcune migliaia di euro e la priorità è pagare la somma mancante a chi ha eseguito l'opera.

Il Comune di Segusino, pertanto, grazie alla collaudata macchina del volontariato locale, si sta già adoperando per recuperare i 7.630,67 euro, che servono per completare il pagamento del primo stralcio, attraverso il taglio della legna, l'organizzazione di manifestazioni dedicate alla raccolta fondi e grazie alle donazioni di sponsor e gruppi spontanei.

Dopo l'adempimento del primo stralcio, il secondo atto dei lavori dovrebbe prevedere uno scavo per lo scolo e il drenaggio delle acque, mentre per il prossimo anno si procederà alla ristrutturazione interna della chiesetta che con il rifacimento della copertura ha subito alcuni piccoli danneggiamenti.

(Fonte www.Qdpnews.it)

Commenti dei lettori

Non ci sono ancora commenti per questo articolo, perchè non essere il primo a farlo? inserisci il tuo commento utilizzando il form sottostante.

Aggiungi il tuo commento

Aggiungi il tuo commento

crea il tuo gravatarUn gravatar o globally recognized avatar, è semplicemente una immagine che ti segue di sito in sito ed appare accanto al tuo nome quando fai qualche operazione.

i campi contrassegnati con * sono obbligatori