Antonio Canova. L'arte violata nella grande guerra

Mostra -  Possagno (TV)
da Sabato 25 Luglio 2015 a Domenica 28 Febbraio 2016

Evento concluso



Fino al 28 febbraio 2016 il Museo Gipsoteca Canova di Possagno ospita "Antonio Canova. L'arte violata nella grande guerra", esposizione di materiale fotografico originale di Stefano e Siro Serafin. Per la prima volta queste istantanee verranno esposte proprio nel luogo in cui vennero scattate e diventeranno icona dei danni che tutte le guerre,in ogni tempo, arrecano al patrimonio artistico.

Nel 1917 Stefano Serafin, allora custode della Gipsoteca Canoviana di Possagno, e il figlio Siro scattarono delle fotografie ai modelli canoviani in gesso pesantemente danneggiati dal bombardamento. Molti di questi capolavori non sono mai più stati esposti, altri sono stati restaurati. Per una di queste opere violate, l'effigie di Ebe coppiera degli dei, è prevista la restituzione grazie a una ricostruzione realizzata con le nuove tecnologie di stampa a 3D delle parti mancanti.

Il materiale fotografico, mai esposto prima di adesso, sarà in mostra accanto a sei dei modelli martoriati più noti del grande scultore neoclassico.

Per l'occasione verrà anche pubblicato un nuovo libro dedicato ad Antonio Canova e alle sue opere esposte alla Gipsoteca Canoviana di Possagno e ai Musei Civici di Bassano.

Nei mesi di apertura della mostra saranno proposte anche cinque letture del ritrovato diario di Elisa Fagnolo Zanardo, quattordicenne all'epoca della Prima Guerra Mondiale, in cui sono stati testimoniati il dolore, la disperazione e il desiderio di riscatto.

Info: +39 0423 544323

Sito web: www.museocanova.it


Commenti dei lettori

Non ci sono ancora commenti per questo articolo, perchè non essere il primo a farlo? inserisci il tuo commento utilizzando il form sottostante.

Aggiungi il tuo commento

Aggiungi il tuo commento

crea il tuo gravatarUn gravatar o globally recognized avatar, è semplicemente una immagine che ti segue di sito in sito ed appare accanto al tuo nome quando fai qualche operazione.

i campi contrassegnati con * sono obbligatori