Prosecco Cycling 2015

Manifestazione Sportiva -  Valdobbiadene (TV)
Domenica 4 Ottobre 2015

Evento concluso



La PROSECCO CYCLING è nata nel 2004 per promuovere, attraverso lo sport, e il ciclismo in particolare, lo splendido territorio delle colline del Prosecco, nel Trevigiano. E’ l’evento ciclistico più partecipato dell’autunno.

A riprova della crescente importanza dell’evento e dei suoi riflessi nel comparto turistico, la PROSECCO CYCLING ha ottenuto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica e il Patrocinio del Ministero del Turismo. La dodicesima edizione della PROSECCO CYCLING si svolgerà il 4 ottobre 2015, con partenza e arrivo da Piazza Marconi, a Valdobbiadene. Siamo nel cuore del Veneto, la regione più turistica d’Italia, vicino a Venezia (80 km) e Treviso (40 km).

Una conferma e una novità per la Prosecco Cycling 2015. Ufficializzato il tracciato dell’evento del 4 ottobre: si pedalerà per 98,8 km su strade accessibili anche ai meno allenati. Partecipazione aperta alle bici elettriche e, sul Muro di Ca’ del Poggio, lo speciale ristoro con Prosecco e scampi.
Un’edizione unica, nel vero senso della parola. Il 4 ottobre, nel cuore delle colline del Prosecco, tutti pedaleranno sullo stesso percorso. La formula è la stessa che tanto successo ha riscosso nell’edizione 2014: un unico tracciato, della lunghezza di 98,8 km, con un dislivello di 1.550 metri, accoglierà i duemila partecipanti della Prosecco Cycling. Unica variazione rispetto al 2014, il transito nel Coneglianese, lungo via dei Colli, dove i ciclisti troveranno una salita breve ma impegnativa che li condurrà verso Collalbrigo e, poi da qui, a Collalto.

Sarà un percorso accessibile anche ai meno allenati: l’evento sarà infatti aperto anche alle bici elettriche. Inoltre, altra novità, il tempo di percorrenza sul famoso Muro di Ca’ del Poggio, a San Pietro di Feletto, sarà neutralizzato ai fini della classifica: all’inizio della salita il cronometro si fermerà, per tutti i partecipanti alla Prosecco Cycling, e riprenderà a scorrere solo dopo che i ciclisti avranno completato la salita. Una scelta organizzativa del tutto originale che permetterà agli ospiti della Prosecco Cycling di godere senza fretta dello speciale ristoro a base di Prosecco e scampi che sarà posizionato a Ca’ del Poggio. La neutralizzazione del tempo impiegato per l’ascesa sul Muro permetterà anche ai partecipanti più veloci di aspettare gli amici che hanno pedalato più lentamente, per poi riprendere insieme la corsa, mantenendo inalterato il tempo di percorrenza.


Commenti dei lettori

Non ci sono ancora commenti per questo articolo, perchè non essere il primo a farlo? inserisci il tuo commento utilizzando il form sottostante.

Aggiungi il tuo commento

Aggiungi il tuo commento

crea il tuo gravatarUn gravatar o globally recognized avatar, è semplicemente una immagine che ti segue di sito in sito ed appare accanto al tuo nome quando fai qualche operazione.

i campi contrassegnati con * sono obbligatori